[Video] - Come eliminare le occhiaie

come eliminare le occhiaie

Le borse sotto gli occhi o occhiaie sono il problema di molte donne. Vediamo come poterle ridurre in modo efficace.

Prima di tutto dobbiamo conoscere le cause principali delle occhiaie:

1. Riposo insufficiente

2. Allergie

3. Infezioni

4. Sporco

5. Lesioni

6. Disidratazione

7. Eccessiva lacrimazione

E come si possono eliminare le occhiaie? Senza dover ricorrere al chirurgo o a svuotare il nostro portafoglio, la natura ci ha regalato degli strumenti preziosi per sgonfiare, ridurre e attenuare le tanto detestate occhiaie.

Mangiare cibi con potassio: per ridurre le occhiaie possiamo mangiare cibi molto ricchi di potassio come le banane, kiwi, uva, pomodori, asparagi e tutte le verdure a foglia verde. Ovviamente molti di questi cibi, essendo ricchi di acqua, aiutano anche a combattere la disidratazione, una delle cause primarie delle occhiaie.

Ridurre il sale: evitare di aggiungere sale agli alimenti e se possibile limitare i cibi precotti o in scatola che ne contengono sempre una dose eccessiva.

Sperimentare nelle ricette l’utilizzo di spezie come il curry, il curcuma, il coriandolo e il cumino.

Usare un cucchiaio freddo: il cucchiaino freddo, come continui spruzzi di acqua fredda sul viso, sono un altro rimedio veramente molto efficace. Basta mettere 3-4 cucchiai dentro il congelatore per una decina di minuti e poi applicarli sulle occhiaie. Via via che il cucchiaio sarà riscaldato ne prenderemo un altro.

Ridurre gli alcolici: per ridurre gli occhi gonfi è bene limitare tutte quelle bevande che contengono alcool. Sono consigliati invece succhi di frutta freschi, possibilmente fatti in casa.

Massaggio facciale: per finire, un massaggio facciale può aiutare molto la circolazione. Più che un massaggio delle leggere pressioni da effettuare con i polpastrelli in senso circolare intorno all’occhio.

Camomilla: fate un infuso di camomilla, e mettetelo in frigorifero. Una volta freddo, bagnare due dischetti di cotone e teneteli sulle palpebre 5-10 minuti, al fine di ottenere un effetto decongestionante.

Può essere usato anche con acqua di rose, lavanda, malva, acqua termale e fiordalis

Loading...