Notizie.it logo

[Video] - Come eliminare le smagliature

come eliminare le smagliature

Una delle domande che più assilla noi donne: come eliminare le smagliature?

Prima di capire come eliminare le smagliature, bisogna far chiarezza anche sulle cause che le fanno comparire e prevenirle.

Le smagliature sono delle striature che compaiono su particolari zone del corpo, sono in sostanza delle cicatrici. Le cause più comuni che portano alla formazione di smagliature sono: un dimagrimento o un aumento di peso, sbalzi ormonali, gravidanza o malattie endocrine surrenaliche.

La prevenzione

Essendo difficili da eliminare, la miglior cura per le smagliature è la prevenzione.

In primo luogo adottare una dieta salutare, molto ricca di frutta e verdura, ma anche di acqua e di frutta secca. Limitare poi quanto più possibile il consumo di alimenti ricchi di grasso e controllare l’assunzione di caffè, di alcool e di cibi che appesantiscono l’organismo.

Lo stile di vita deve essere sano: quindi mantenere sempre attivo e tonico il fisico.

Eliminare le smagliature: i rimedi naturali

  • Integratori: integratori quali il silicio e la vitamina C possono aiutare nell’eliminare le smagliature; il silicio è indispensabile per la sintesi del collagene e in natura si trova negli alimenti come le patate.

    La vitamina C stimola la sintesi del collagene e si trova in quantità abbondanti negli agrumi, nei peperoni, nei kiwi, nei pomodori e negli ortaggi a foglia verde.

  • Dieta ed esercizio fisico: consumare abbondanti dosi di frutta, verdura e frutta secca, oltre ad almeno 8 bicchieri di acqua al giorno e fare sport. Mantenere tonico il nostro fisico ed evitare i rilassamenti cutanei.

Eliminare le smagliature: i trattamenti estetici

  • Olio di oliva: olio di oliva, o di mandorle o di germe di grano, tutti sono ricchi di vitamina E e quindi indicati per eliminare le cicatrici in fase iniziale.
  • Massaggi: sottoporsi a massaggi aiuta molto a migliorare il flusso sanguigno, e normalizza il metabolismo.
  • Peeling con acido glicolico: L’acido glicolico aiuta sia a levigare e a idratare la pelle, sia a riattivare i meccanismi fisiologici.

Se le smagliature si trovano però già in uno stato avanzato, si può intervenire con i seguenti trattamenti:

  • Rinnovamento della pelle: un trattamento di microdermoabrasione, ovvero va ad eliminare uno strato superficiale della cute rigenerando le cellule.
  • Laser: il laser si interviene praticando un’abrasione puntiforme tramite forellini negli strati sottostanti dell’epidermide.
  • Acido ialuronico: usato per riempire i vuoti lasciati dalle smagliature.
© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • [Video] - ZumbaLa zumba è una nuova disciplina corporea, che è stata messa a punto negli anni novanta in Colombia, da un coreografo e ...

Loading...